SRG SSR

Pluralismo

Pluralismo

La SSR traduce le tante esigenze di una Svizzera multilingue e multiculturale facendo del pluralismo il filo conduttore dell’offerta, delle trasmissioni e della missione aziendale.


Grazie alla sua ampia gamma di reti televisive e radiofoniche, la SSR rispecchia la realtà multiculturale e multilinguistica svizzera. Il Paese, dal canto suo, con il proprio carattere pluralista, plasma i format, i contenuti e l’azienda stessa e questo in tutti i settori chiave: informazione, cultura, educazione, ma anche sport e intrattenimento. Per questo motivo il pluralismo è uno degli assi portanti dei valori aziendali accanto ad attendibilità, imparzialità, creatività e lealtà e fa della SSR l’azienda leader del mercato dell’audiovisivo.


Una missione più pluralista

L’articolo 93 della Costituzione federale sancisce che la legislazione sulla radiotelevisione è di competenza della Confederazione. La radio e la televisione debbono contribuire all’istruzione e allo sviluppo culturale, alla libera formazione delle opinioni e all’intrattenimento. Debbono, inoltre, tenere conto delle particolarità del Paese e dei bisogni dei Cantoni, presentare gli avvenimenti in modo corretto e rispecchiare la pluralità delle opinioni.

La Concessione precisa la missione che la SSR deve adempiere con le sue reti radio-tv e le altre offerte editoriali in ciascuna regione linguistica. La Concessione fissa i seguenti punti: 

  • libera formazione delle opinioni del pubblico attraverso un’informazione vasta, varia e adeguata soprattutto per quanto riguarda i temi politici, economici e sociali 

  • sviluppo culturale e rafforzamento dei valori culturali del Paese così come promozione della cultura elvetica, con particolare attenzione rivolta a letteratura, musica e produzione cinematografica svizzere

  • educazione del pubblico grazie alla costante messa in onda di contenuti a carattere formativo 

  • trasmissioni di intrattenimento che considerano le esigenze eterogenee del pubblico.

Pluralismo alla radio

SRG Radio-Karte


Con le sue reti radiofoniche la SSR tiene conto delle opinioni e delle esigenze eterogenee del pubblico proponendo, oltre a una vasta scelta di contenuti, anche vari format e generi come le trasmissioni d’informazione, i radiodrammi, i quiz, le interviste o i programmi con dediche e canzoni preferite.

 

Contenuto dei programmi radio 2015

  

  

Pluralismo alla televisione

SRG TV-Karte it


Anche sul piccolo schermo la SSR si propone quotidianamente con generi e format diversi proprio per rispondere alle tante esigenze e opinioni dei telespettatori in una programmazione caratterizzata da trasmissioni d’informazione, quiz, talkshow e programmi musicali, senza dimenticare sitcom, serie televisive e lungometraggi.

 

Contenuto dei programmi TV 2015


Più pluralismo grazie alla digitalizzazione

  • Siti web: con la digitalizzazione dei media cambiano anche le esigenze di consumo del pubblico. Le aziende radio e tv della SSR tengono conto di questi mutamenti con siti internet atti a completare e ad approfondire l’offerta. 

  • Podcast e stream: piattaforme per audio e video on demand che permettono al pubblico di scaricare da internet intere trasmissioni radiofoniche o televisive oppure singoli contenuti, talvolta anche in live stream. Alcune piattaforme possono essere allestite direttamente dal pubblico, come per esempio i portali musicali www.vxm.ch (il portale svizzero della musica popolare) oppure www.mx3.ch (The Swiss Music Portal).

  • Teletext: le informazioni brevi del Teletext sono sempre molto amate dal pubblico: ogni giorno sono ben 1 milione gli utenti che ne fanno uso.

  • Swissinfo: www.swissinfo.ch propone informazioni sulla Svizzera in dieci lingue attraverso testi, immagini e video. Swissinfo si rivolge a un pubblico internazionale e mette a disposizione degli Svizzeri all’estero materiale su elezioni e votazioni.
RSIRTRRTSSRFSWI