SRG SSR

Work Smart

Work Smart

Sette aziende svizzere, tra cui la SSR, hanno lanciato l'iniziativa «Work Smart». L'obiettivo consiste nella promozione del lavoro flessibile e indipendente dal luogo, nonché in uno scambio di esperienze con altre ditte.

Quali sono i requisiti di cui un'azienda deve disporre per attuare proficuamente le forme di lavoro mobile e flessibile? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi per i collaboratori e per l'azienda? Quali sono le esperienze raccolte dalle persone interessate e quali aspetti devono essere migliorati? Per rispondere a questo tipo di domande e promuovere le forme di lavoro mobile e flessibile al loro interno, sette aziende hanno lanciato l'iniziativa «Work Smart». I promotori sono Ie quattro aziende di servizio pubblico (FFS, Swisscom, La Posta e la SSR), nonché La Mobiliare, Microsoft Svizzera e Witzig The Office Company.


Carta degli obiettivi comuni

Il lancio ufficiale è avvenuto nell'ambito di un evento il 9 giugno 2015 a Berna, occasione in cui le aziende coinvolte hanno firmato una Carta. In questo modo hanno voluto dare un segnale chiaro verso l'interno e verso l'esterno, nonché esprimere la loro volontà di offrire un contributo al raggiungimento dei seguenti obiettivi (formulazione Carta). 

  • Creare condizioni quadro motivanti: vogliamo accrescere l’impegno e la motivazione dei nostri collaboratori con un’organizzazione del lavoro più autonoma.
  • Migliorare l’accesso al mercato del lavoro: in qualità di datore di lavoro, desideriamo acquisire attrattiva e integrare altri gruppi di persone nel mercato del lavoro. In particolare, mediante questa misura permettiamo di conciliare più facilmente vita professionale e vita privata.
  • Sfruttare le risorse e le infrastrutture in modo più intelligente: vogliamo utilizzare energia, edifici e infrastrutture di trasporto in modo più intelligente ambendo a uno sfruttamento più omogeneo degli stessi nell’arco della giornata.

I promotori invitano anche le altre aziende interessate a partecipare a «Work Smart» e a firmare la Carta. L'idea è di creare una rete interaziendale e intersettoriale in cui effettuare uno scambio prezioso di esperienze, a beneficio di tutti i partecipanti.

 
Rete «Work Smart»

L'adesione a «Work Smart» può avvenire in tre forme diverse.

  • Lead partner: sviluppano nuove idee, definiscono la strategia, coordinano e comunicano le misure.

  • Partner di rete: partecipano a progetti e studi e usufruiscono della relativa acquisizione di conoscenze comuni.

  • Firmatari della Carta: apponendo la loro firma, esprimono il loro commitment e il loro sostegno e vengono informati regolarmente sui progetti e sul know-how acquisito.


«Work Smart Week»

Una volta all'anno si svolge la «Work Smart Week». Si tratta di un'iniziativa che consente di partecipare in diversi luoghi della Svizzera a presentazioni e workshop sul tema del lavoro flessibile e indipendente dal luogo. Il programma è rivolto a tutti i decisori che desiderano approfondire le loro conoscenze.

RSIRTRRTSSRFSWI