SRG SSR

Basi legali

Basi legali

L’attività della SSR è retta da una serie di norme di riferimento.

Se si considera l’assetto organizzativo, la SSR è un’unione di associazioni formata da quattro società (SRG Deutschschweiz, SSR Romande, Società cooperativa per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, SRG SSR Svizra Rumantscha). La normativa di riferimento è costituita dal diritto delle associazioni e dal Codice delle obbligazioni, in special modo dalle disposizioni relative alla contabilità. La SSR è un’azienda non profit. L’assetto è definito sia nello Statuto della SSR sia in quello delle sue società regionali e nei relativi regolamenti organizzativi.

L’attività economica della SSR poggia anzitutto sul codice di comportamento particolarmente restrittivo definito dalla legge sulla radiotelevisione, dall’ordinanza e dalla Concessione. Per il resto, la SSR non si distingue dalle altre aziende: è vincolata dal diritto della concorrenza, dal diritto penale commerciale, dal diritto del lavoro, dal diritto delle assicurazioni sociali, dal diritto ambientale ecc. Unica eccezione: la SSR non è sottoposta all’imposta federale diretta, in quanto azienda non profit alla quale è stato conferito un mandato di servizio pubblico. Sono invece applicabili tutte le altre leggi fiscali, in particolare quella relativa all’imposta sul valore aggiunto (IVA).

Per tutte le aziende attive nel settore dell’audiovisivo la normativa sui diritti d’autore assume particolare importanza. L’attività economica di un’emittente radio-tv e di un’azienda audiovisiva prevede l’acquisto e l’utilizzazione mediatica di opere protette dal diritto d’autore. Nella maggior parte dei casi, la SSR «acquista» i diritti d’autore dai collaboratori, che glieli cedono in virtù delle disposizioni del Codice delle obbligazioni e del contratto individuale di lavoro. Per l’utilizzazione commerciale di opere per scopi diversi da quelli radiofonici e televisivi è prevista un’indennità forfetaria (Fondo di creatività). La SSR, in quanto maggiore utilizzatore di opere esistenti in Svizzera, acquista i diritti in questione, principalmente dalle società di gestione collettiva (SUISA, SSA, Pro Litteris, SUISSIMAGE e Swissperform). In altri casi li acquista direttamente dai titolari, ad esempio dai distributori cinematografici.

La legge sul diritto d’autore disciplina anche i diritti di protezione affini. La SSR, in veste di emittente e produttore, è la titolare originaria di questi diritti. Questa posizione giuridica è importante soprattutto nei rapporti economici con le aziende di ridiffusione (gestori di reti cablate).

Metro

Qual è il mandato della SSR? Che cosa significa servizio pubblico? Trovate le risposte a queste e a molte altre domande su SSR Metro.

RSIRTRRTSSRFSWI